fbpx

Le nostre proposte

Basta tasse!

La plastic tax voluta dal governo nazionale delle quattro sinistre è solo l’ultima tassa ideologica che colpisce i nostri imprenditori. Introdurre la tassa sulla plastica proprio uno dei settori trainanti dell’economia emiliana, ossia il distretto dell’imballaggio e del riciclo che vale 5 miliardi di fatturato annuo. Un distretto all’avanguardia anche nell’economia circolare. Forza Italia da sempre le tasse le vuole ridurre, ci impregneremo perché siano ridotte le accise regionali per permettere ai nostri imprenditori di generare investimenti e lavoro.

Forza Italia propone: drastica riduzione delle accise regionali!

Basta burocrazia!

L’eccessiva burocrazia italiana costa al sistema delle imprese 31 miliardi di euro ogni anno in Italia. In questo le regioni giocano un ruolo chiave. Bisogna cambiare il paradigma deve essere l’istituzione regionale ad essere a disposizione del cittadino e delle imprese e non il contrario.

Forza Italia propone l’istituzione di un tavolo regionale permanente per la semplificazione e la crescita denominato EMILIAROMAGNASEMPLICE. Il tavolo sarà composto da Regione, Camere di Commercio, Comuni e le loro associazioni, le agenzie per le imprese, le amministrazioni competenti e le organizzazioni e le associazioni di categoria interessate.

Avrà sei mesi di tempo per creare nuove procedure per semplificare e agevolare la creazione di nuova impresa.

Forza Italia propone: Creazione del tavolo EMILIAROMAGNASEMPLICE per combattere la cattiva burocrazia e aiutare i nostri imprenditori.

Basta emergenze in agricoltura!

La cimice marmorata asiatica solo per il comparto fruttifero ha causato la perdita della produzione anche oltre il 70 % del totale. La regione Emilia-Romagna è stata completamente assente e il Governo nazionale PD stanzia solo 80 milioni di euro, una miseria! I nostri agricoltori sono disperati e iniziano a prendere in considerazione soluzioni drastiche come l’espianto o l’abbandono definitivo delle coltivazioni.

Serve un piano regionale per la buona agricoltura che aiuti i nostri imprenditori a rendere le proprie imprese sostenibili a livello economico oltre che ambientale. Sono previsti incentivi per l’acquisto di nuove tecnologie, fiscalità agevolata per i nostri agricoltori specie se giovani, e un piano di contenimento per ungulati e specie ittiche aliene come il pesce siluro.

Forza Italia, inoltre, propone un piano idrico straordinario finalizzato al monitoraggio e alla manutenzione degli argini dei nostri fiumi denominato “Piano Nettuno”. Un progetto, a lungo termine, per gestire le continue emergenze climatiche con conseguenti esondazioni di fiumi e torrenti che ogni inverno stanno flagellando il nostro territorio.

Forza Italia propone: Piano straordinario di investimento “Buona agricoltura per l’Emilia-Romagna”.

Forza Italia propone: Piano di monitoraggio e manutenzione straordinaria dei nostri fiumi chiamato “Piano Nettuno”.

Basta abbandono del territorio!

I nostri appennini sono un patrimonio di storia, ambiente ed eccellenze completamente dimenticato. Bisogna contrastare i fenomeni di spopolamento attraverso la creazione di zone economiche speciali con fisco agevolato per creare impresa, lavoro e benessere. Bisogna preservare il territorio attraverso la realizzazione di opere infrastrutturali che lo proteggano dai dissesti idrogeologici e che facilitino i collegamenti.

Attraverso la creazione di zone franche rurali verranno previste agevolazioni fiscali e contributive, godibili attraverso riduzione dei versamenti da effettuarsi con F24. Le esenzioni riguarderanno l’imposta regionale sulle attività produttive, l’imposta sui redditi, l’imposta municipale propria e infine l’esonero del versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente.

Forza Italia propone l’istituzione di un assessorato regionale alla montagna.

Forza Italia propone l’istituzione di zone franche rurali.